Chiffon cake alle nocciole

10 likes 1 comment Recipe by Alessandra Dolce Far Dolci

CHIFFON CAKE ALLE NOCCIOLE of Alessandra Dolce Far Dolci - Recipefy

280 gr farina 00
300 gr zucchero
5 tuorli
350 gr albumi
1 pizzico di sale
1 bustina di cremor tartaro (8 gr)
1 bustina di lievito vanigliato
200 ml acqua
80 ml olio di semi
100 gr pasta di nocciole

1. Accendete il forno, 160°, statico.

2. Mettete gli albumi con il cremor tartaro in una capiente ciotola, montateli con le fruste elettriche e quando sono ben gonfi e spumosi, unite pian piano 200 gr di zucchero e continuate a montare fino ad ottenere una fiocca lucida e soda.

3. In un'altra ciotola mettete la farina setacciata, 100 gr di zucchero, un pizzico di sale, il lievito vanigliato, i tuorli, l'acqua, l'olio e la pasta di nocciole. Amalgamate con un cucchiaio di legno e montate bene con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

4. Al composto ottenuto amalgamate la fiocca di albumi, aggiungendone prima un paio di cucchiaiate in modo da ammorbidire l'impasto e poi tutto il resto, incorporandola delicatamente dal basso verso l'alto per non smontarla.

5. Versate il tutto in uno stampo in alluminio Ø 25 cm con foro centrale (meglio se quello specifico, con fondo amovibile e bordi alti), rigorosamente NON IMBURRATO.

6. Mettete in forno a 160° per 50 min, portate poi la temperatura a 175° e cuocete per altri 10 min.

7. Quando sarà ben cotta (inserite nella torta uno stecco in legno da spiedino, se ne esce asciutto è pronta!) tiratela fuori dal forno e mettetela a testa in giù, (se avete lo stampo con fondo amovibile fate in modo che il cono centrale sia appoggiato su un supporto al fine di evitare che la torta scivoli giù). Questa operazione è necessaria affinchè la torta non si sgonfi e mantenga inalterata la sua soffice struttura.
Lasciatela raffreddare capovolta e poi, con l'aiuto di una spatola, staccate delicatamente la torta dalle pareti dello stampo, facendo attenzione a non romperla.

8. Disponetela su un vassoio e servitela abbondantemente spolverizzata con zucchero al velo.

desserts October 30, 2011 16:49

Author Alessandra Dolce far Dolci

Https-fbcdn-profile-a-akamaihd-net-hprofile-ak-ash2-369669_643136577_2077551720_n-jpg Img_0050-jpg Http-profile-ak-fbcdn-net-hprofile-ak-snc4-203074_1410441695_2864392_n-jpg Https-fbcdn-profile-a-akamaihd-net-hprofile-ak-snc4-275890_1617250165_1266009705_n-jpg Https-fbcdn-profile-a-akamaihd-net-hprofile-ak-snc4-276024_1274398838_2006345376_n-jpg Https-fbcdn-profile-a-akamaihd-net-hprofile-ak-snc4-369631_100001614711891_183607856_n-jpg Https-fbcdn-profile-a-akamaihd-net-hprofile-ak-ash2-161129_1656906561_2132292992_n-jpg Https-fbcdn-profile-a-akamaihd-net-hprofile-ak-snc4-49275_1091018889_1947114918_n-jpg No-user Picture
Img_0050-jpg
Maura 8 years ago

Ho provato a farla questa sera, ma con due varianti:
- olio d'oliva al posto di quello di semi
- tegame normale perché non ho quello con i ganci.
Risultato: molto buona anche se si é leggermente sgonfiata!
Grazie e saluti.
Maura

Alessandra Dolce Far Dolci