Gran bollito misto alla piemontese

2 likes 0 comments Recipe by Iacovit (Antonio )

Gran Bollito Misto alla Piemontese of iacovit  (Antonio ) - Recipefy

Il bollito è composto di 7 tagli
la Testina «completa di musetto, orecchio ed occhio, bocconi del buongustaio»,
la Lingua, lo Zampino, la Coda «è buonissima, inoltre fa il brodo gustoso e perfetto»,
la Gallina, il Cotechino e la Lonza

A parte si serviranno i tradizionali " bagnetti " piemontesi
che da sempre accompagnano e insaporiscono il gran bollito.

· Il bagnèt vert (salsina verde)
· Il bagnèt ross (salsina rossa)
· La “saosa ‘d avijé” (la salsa delle api)
L'Agliata

Prep. Time → 180 min

Cook Time → 120 min

1. Lavate le verdure e tagliatele grossolanamente. Lavate il prezzemolo e legatelo in mazzetto.
Prendete una pentola capace e mettetela al fuoco con le verdure,
il prezzemolo e acqua abbondante, salata.
Quando bolle, unite le carni di manzo. Lasciate cuocere per un’ora.

2. Aggiungete tutto il resto ad eccezione della testina e del cotechino
e fate lessare per un’altro paio di ore.

3. Mettete contemporaneamente al fuoco una seconda casseruola,
con acqua abbondante; in essa fate lessare il solo cotechino e i salamini.

4. Mettete in una terza pentola la testina con metà acqua e metà brodo di manzo.
Mettete a scaldare un piatto di servizio grande a sufficienza per ricevere il bollito.

5. Quando tutte le carni sono giunte a cottura, toglietele dalla pentola,
ivi compreso il cotechino, e sistematele sul piatto di servizio.

6. Per fare il bagnèt vert:
Dissalare, disliscare e pulire 2 etti di acciughe sotto sale, quindi lavarle in una bacinella con acqua e aceto e asciugarle bene, una per una
Pulire un mazzo di prezzemolo, eliminare i gambi e tenere solo le foglioline più tenere. Lavarle bene e asciugarle delicatamente in un panno
Sbucciare uno spicchio d’aglio
Fare un trito finissimo con l’aglio, il prezzemolo e le acciughe, poi mettere il tutto in una ciotola
Aggiungere a poco a poco l’olio extravergine di oliva, girando con la forchetta fino a ottenere una specie di crema

7. Per fare il bagnèt ross:
Fare un trito finissimo con due pomodori maturi, una carota, una piccola cipolla, uno spicchio d’aglio. Far cuocere lentamente, per almeno un’ora, la salsina, rimestandola sovente affinché non attacchi sul fondo. A metà cottura aggiungere un pezzetto di peperoncino piccante, 2 cucchiaini di zucchero, un cucchiaio di aceto di vino rosso e un bicchierino di olio d’oliva. Regolare di sale

8. Per fare la saosa ‘d avijé:
Mettere in una ciotola mezzo bicchiere di miele. Aggiungere poco alla volta, rimestando, una tazza da caffè di brodo caldo. Aggiungere, sempre rimestando, un cucchiaino di senape. Infine spellare una decina di gherigli di noce, tritarli finemente e amalgamarli nella salsina.

9. Per fare l' Agliata :
Ingredienti
3 tuorli d’uovo
3 spicchi d’aglio
due bicchieri d’olio extravergine d’oliva
due cucchiai di prezzemolo tritato, sale q.b.
Preparazione
Tritare finemente l’aglio, o meglio, spremerlo con l’apposito attrezzo. Aggiungerlo ai tuorli e al prezzemolo e battere bene con la frusta fino a quando appariranno ben montati, quindi versare l’olio a filo, sempre mescolando, infine aggiustare di sale.

10. abbinamenti coi vini : si consigliano vini piemontesi Barbera.Dolcetto Grignolino

main courses December 26, 2014 11:16

Author astigiando.it/ saporipiemontesi.it/

P1040606-jpg_9461302 5202644285_http-profile-ak-fbcdn-net-hprofile-ak-snc4-48980_723231348_7171_n-jpg%7d

No comments yet.

iacovit (Antonio )
“la mia passione è il forno a legna”
Senza-titolo-1-jpg_8191965
64 years old
biella, Italy